Skip to main content

via Salaria 195, angolo v.le Liegi, 00198 Roma

I disturbi d'ansia, come si curano con la psicoterapia

Ansia e paura sono emozioni normali, adattive per la  sopravvivenza poiché funzionali per reagire  e  affrontare situazioni di pericolo.  Questo vale naturalmente quando il contesto in cui si provano tali emozioni è appropriato e la relativa intensità adeguata allo stimolo ansiogeno.

L'ansia è patologica invece quando il suo livello è alto ed è spropositata rispetto alla situazione che si sta vivendo o quando non si corre alcun pericolo reale.
Si manifesta con sentimenti di tormentosa apprensione, minaccia incombente, spiacevole e dolorosa attesa e può esprimersi attraverso vari sintomi di tipo psichico, somatico, comportamentale, che rappresentano  campanelli di allarme da non sottovalutare.
 

Psicoterapia per affrontare l'ansia

Un trattamento efficace per l'ansia è quello psicoterapico, previa valutazione specialistica diretta.
Come psicoterapeuta tratto i disturbi d'ansia con la psicoterapia e quando opportuno le associo l'utilizzo della realtà virtuale per potenziarne l'efficienza.
Ma quali i sintomi specifici d'ansia, quali i disturbi legati ad essa? E come curare l'ansia?

I sintomi d'ansia

Può  causare difficoltà  di attenzione, di concentrazione, di memoria, provocare irrequietezza, nervosismo, irritabilità, sfociare in sintomi somatici come tremori, tensione muscolare, tachicardia,  sudorazione, pollachiuria, disturbi gastrointestinali, facile affaticabilità, disturbi del sonno. Può essere somatizzata e dare luogo a disturbi fisici.

Influisce dunque negativamente  sulla qualità di vita della persona, in diversi modi.
L' ansia si snoda lungo un continuum di diversa intensità, da moderata a grave ed è' spesso trasversale ad altri disturbi psichici, tra i quali ad esempio alcune forme depressive.
A livello molto intenso  (angoscia) può provocare anche  dolori precordiali, senso di soffocamento, vertigini.

Disturbi d'ansia tra cui il disturbo d'ansia generalizzato (DAG), il disturbo di panico, le fobie, idisturbo ossessivo compulsivo (DOC), si esprimono con sintomi eterogenei la cui funzione  è quella di avvertirci dell'importanza di prenderci cura di noi stessi. E' bene dunque non trascurarci  e attivarci per trovare una soluzione. 

Una cura tempestiva permette infatti  di recuperare  in tempi  più rapidi una condizione di serenità e benessere. Viceversa l'ansia  se trascurata, tende a cronicizzarsi o peggiorare.
Il primo passo da fare è quello di rivolgersi a uno specialista come lo psicologo psicoterapeuta per una valutazione diretta e comprendere come meglio risolvere i propri disagi.
 
La psicoterapia sistemica, unita all'occorrenza all'utilizzo della realtà virtuale,  è un efficace strumento terapeutico per gestire e sconfiggere l’ansia e i suoi disturbi in tempi brevi.
E’ un percorso  mirato sul disagio in essere che indaga e agisce su  tutto ciò che  sostiene, alimenta e incide sul  disturbo: fattori personali, ambientali, sociali, relazionali. 

BIBLIOGRAFIA : Autori Vari,  Manuale clinico di terapia familiare -Processi relazionali e psicopatologia - Franco Angeli

Articoli più letti dello stesso autore:

Servizi psicologia in studio

Quando chiedere un consulto allo psicologo?

Servizi psicologia in studio

Sostegno psicologico

Terapia di coppia

Psicoterapia di coppia