psicologoromalaura rinellaDott.ssa Laura Rinella  Psicologa Psicoterapeuta                                                  Iscr.Ordine Psicologi Lazio n. 6246
Via Rubicone, 27 Roma Nord Quartiere Trieste
cell.344 2956766 mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Home
  • Fobia-Cura delle fobie psicologo Roma Nord

 

 psicoterapia fobia Roma NordLe fobie, la paura, l'evitamento fobico. Psicoterapia fobie

Chi soffre di una fobia avverte una paura esagerata, costante, immotivata per oggetti o situazioni presenti o attese.

Il comportamento che mette in atto la persona fobica è l'evitamento dell'oggetto della fobia, una strategia che, se previene o allevia l'ansia avendo "scampato il pericolo", finisce per rinforzare la paura,  mantenere, alimentare, cronicizzare  il problema. Ma quali sono le fobie più diffuse e come si curano?

Leggi tutto

fobiasocialepsicologoromanordLA FOBIA SOCIALE

La fobia sociale riguarda  la paura immotivata  e di grado elevato di situazioni sociali di cui si può essere  partecipi o   nelle quali si è tenuti e a eseguire una determinata performance che può essere oggetto di giudizio. La paura è quella del giudizio negativo, di sbagliare, di fare una pessima figura.

Caratteristiche della fobia sociale sono 

  • l'ansia anticipatoria ovvero quella che anticipa, anche di parecchio tempo, la situazione ansiogena.
  • l'evitamento, cioè non si affronta la situazione sociale  temuta, ma la si evita. Questa "strategia" è del tutto disfunzionale poiché può placare al momento l'ansia ma non la risolve. L'effetto successivo e duraturo è quello del rinforzo. Più si evita, più si alimenta e si conferma la  paura

Oppure se ci si espone alla situazione temuta la si vive con estrema ansia, disagio perché si pensa che siano tutti li pronti ad osservarci e  giudicarci. Si finisce così per comportarsi in modo poco naturale o guardingo arrivando proprio a ottenere quegli effetti che si  temevano. Analogamente, in caso di prestazioni da eseguire,  l'intensità dell'ansia può  inficiarle rendendole scadenti. Frequenti i  vuoti di memoria, la confusione mentale o i  sintomi vegetativi.

La forma più estrema di fobia sociale è  la  fobia sociale generalizzata  comprendente la quasi totalità delle situazioni sociali.  Evidenti  in questo caso le forti ripercussioni sulla vita di chi ne soffre. Un'esistenza povera di occasioni, limitata e bloccata, isolata.

In ogni caso la fobia sociale causa disagio e si ripercuote negativamente sulla qualità di vita della persona, anche in modo severo quando il disturbo è di grado  elevato.

Carente autostima, senso di inadeguatezza personale, sono solo alcuni dei possibili elementi  che fanno spesso da sfondo a questo tipo di disturbo che può essere comunque affrontato e curato.

La psicoterapia previa valutazione specialistica  diretta è indicata per  superare la fobia, ritrovare  benessere e migliore qualità di vita.

BIBLIOGRAFIA : Autori Vari,  Manuale clinico di terapia familiare -Processi relazionali e psicopatologia, Franco Angeli
Nardone, Paura, panico, fobie, Ponte alle Grazie

psicologo

           Dott. Laura Rinella Psicologa Psicoterapeuta

                     Via Rubicone, 27 - quartiere Trieste - 00198 ROMA

            Cell. 344 2956766

           Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.